18 gennaio 2013

FASHION | TRAPEZE BAG


Céline è sempre stato un brand che fin dagli esordi ha sviluppato una deliziosa idea di eleganza: semplice, lineare, immediata. Rispecchia molto i miei gusti, ma sono parecchio annoiata dalla vista della solita Boston bag, da alcuni anni al braccio delle bloggers più in voga. Se la portano nei loro viaggi in giro per il mondo e la fotografano quotidianamente portando all'esasperazione noi comuni mortali. E' banale. E' trita e ritrita. Ed è una shopper. Chi mai potrebbe spendere 1500€ per una shopper bag, seppure in pelle?? La Trapeze bag invece, è molto meno famosa della sorella dalla forma di parallelepipedo. O almeno per ora. Linea squadrata, il nome la dice tutta. Larghezza della base più stretta rispetto all'ampia apertura superiore, che rimane scoperta ai lati (un invito agli scippatori). Patta quadrata in colore a contrasto. Manico rigido e possibilità di tracolla (un sacrilegio). Se proprio dovete scegliere una Céline scegliete lei. Non omologatevi alla massa, vi prego! Lo stile è unico e personale e dovete coltivarlo in base ai vostri gusti e alle vostre decisioni. E se proprio avete la necessità di "investire" 2000€ in una Céline, fate in modo che sia un modello sconosciuto o un colore unico, mai visto, inaspettato per il vostro carattere. Osate, stupite e stupitevi.

Céline has always been a brand that since its inception has developed a delicious idea of elegance: simple, straightforward and immediate. Reflects much my taste, but I'm quite bored with the usual view of the Boston bag, for some years to the arm of the most popular bloggers. They lead it in their travels around the world and photographing daily to bringing us to exasperation. It's trivial. It's corny. And it's a shopper bag. Who could ever spend €1500 for a shopper bag, even leather?? The Trapeze bag however, is much less famous of her sister of the box shape. Or at least for now. Squared line, the name says it all. Base width narrower than the wide top opening, which is uncovered at the edges (an invitation to thieves). Flap square in color or material contrast. Rigid handle and shoulder strap option (sacrilege). If you must choose a Céline, choose her. Don't be like the mass, please! The style is unique and personal and you have to cultivate it according to your taste and your decisions. And if you need to "invest" €2000 for a Céline, make sure that it's an unknown model or a special color, never seen, unexpected for your character. Dare, amazed and surprised.






(www.google.it)

10 commenti:

  1. Wonderful bag, my dear!
    I really like it.
    kisses :*
    have a nice day!
    http://misiayou97.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I really love it too, dear!

      Love, Serena

      Elimina
  2. Tu hai ragione, tante volte non mi compro una cosa solo perchè so che ce l'hanno in troppi, però forse per alcuni capi si può fare un'eccezione, nel senso che magari ci sono dei classici, come Chanel, dolce e gabbana e la celine che ti piacciono e che vuoi a prescindere. però certo, l'originalità, è sempre un bello stile:)

    http://effecoco.blogspot.it/2013/01/rubrica-on-shopping.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, Effe Coco, per le cose iconiche si può ceramente fare un'eccezione. Ma reputare iconica una la Boston mi sembrerebbe troppo...

      Love, Serena

      Elimina
  3. La "classica" Céline a me piace molto a priori dalla moda! Anche questa che proponi tu è splendida! Sul discorso dell'omologazione hai ragione perfettamente! Ma penso che se una cosa realmente piace si troverà sempre il modo di indossarla con stile! Un bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmmm, non sono perfettamente d'accordo con te sull'ultimo punto...

      Love, Serena

      Elimina
  4. Molto molto bella! Ma sono ancora affezionata alla Boston ;)

    www.isitallaboutfashion.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, dai, spero tu ti possa convertire!

      Love, Serena

      Elimina
  5. io la adoro!Ho trovato una valida alternativa a quella vera :)

    RispondiElimina

Thank you for your chic comment!

Love, Serena